"Ho scoperto che potevo dire cose con il colore che non potevo dire in un altro modo,
cose che non avevano parole per essere dette.” Georgia O’Keeffe (pittrice statunitense)​​



L’arteterapia è un intervento di aiuto e di sostegno a mediazione prevalentemente non verbale attraverso l’uso di materiali artistici e si fonda sul presupposto che il processo creativo messo in atto nel fare produce benessere. Attraverso questo processo e le immagini, i messaggi e i contenuti profondi di ciascun individuo possono trovare un modo, un tempo e uno spazio, protetto e accogliente, per poter essere espressi, riconosciuti, valorizzati e modificati all’interno della relazione con l’arteterapeuta.
“L’arteterapeuta offre i materiali affinché il paziente riesca a guardare le sue stesse immagini, a riconoscersi e a sentirsi riconosciuto, e a entrare in contatto con se stesso. L’arteterapeuta offre i materiali affinché il paziente possa raccontare la sua storia, e raccontarla ancora, e poi cambiarla.” ​​​(Luzzato, 2009)